Torneo 25-07-09

Please download Java(tm).

Home Indietro

 

Il 25 Luglio si è disputato il Torneo Baia di Pesaro.

La partecipazione si è "fermata" a 22 tavoli dei 25 massimi consentiti dalla Sede, comunque un discreto risultato a dispetto di scettici e cassandre che ritenevano impossibile organizzare un torneo a Pesaro con oltre 20 tavoli. La concomitanza con il Torneo a Squadre di Fermo è stata oggettivamente penalizzante, ma è anche vero che non saremmo stati in grado di ospitare tutti quelli che altrimenti sarebbero venuti.

Il Torneo è stato nobilitato dalla partecipazione di campioni plurititolati come Ezio Fornaciari e Luigina Gentili.

Grande successo ha poi riscosso il buffet finale, che ha messo d'accordo tutti, campioni e non, vincitori e vinti!

 

 

 

 

 

 

 

Subito ai tavoli:

Board N.2 N-S in zona, dich. Est

 

NORD

 

 

 10 9 6 5 4

 

 

* 6 4 

 

 

 J 5  

 

 

 Q 9 8 7

 

OVEST

 

EST

 7

 

* R D F 6 3

* Q 10 8 7 5 2

 

* F

 Q 10 6 2

 

 K 8 4

 K 3

 

 A J 10 5

 

SUD

 

 

 A 8

 

 

* A K 9 3 

 

 

 A 9 7 3 

 

 

 6 4 2  

 

Sud ha  A8  * AK93   A973   642 e sente aprire alla sua destra di 1 picche. La scelta più corretta è il contro, e ora il comportamento di Ovest è decisivo: quando ha scelto di passare, Nord in 3 occasioni non ha trovato di meglio che passare a sua volta, e 1 picche contrato è stato sempre realizzato con surlevee.

L'intervento di 1SA di Sud è ancora più pericoloso, ora se Ovest trova la forza di contrare la situazione diventa disperata. Al mio tavolo è andata proprio così e Nord ha "transferito" a picche. Il contratto finale è stato quindi 2 picche giocato da Sud e, come forse era da prevedersi, le atout non erano divise benissimo...

 

 

 

Board N.3 E-O in zona, dich. Nord

 

NORD

 

 

 Q J 8

 

 

* K 5 4 3 

 

 

 10 8 6 5  

 

 

 A K

 

OVEST

 

EST

 9 6 3 2

 

* A K 10 5 4

* A 10 8

 

* 9 2

 Q 7 3

 

 K J 9 4

 J 8 7

 

 6 3

 

SUD

 

 

 7

 

 

* Q J 7 6 

 

 

 A 2 

 

 

 Q 10 9 5 4 2

 

Riuscite ad arrivare a 4 cuori con le carte di N-S?

La licita generalmente è andata 1quadri-1picche-contro-2picche, ed ora non è stato semplicissimo chiamare manche, dato che ci sono riuscite solamente 3 coppie (Rosaverde - Colalella, Volpini - Servadio, Gentili - Bendia).

 

 

 

 

 

 

 

 

Board N.4 Tutti in zona, dich. Ovest

In Nord avete  K  * 9862   1095433   AQ9, dopo il passo di Ovest ed il vostro, gli avversari dichiarano 1quadri-1picche-4picche (18-20 bilanciati con appoggio 4°). Come attaccate?

Il totale:

 

NORD

 

 

 K

 

 

* 9 8 6 2 

 

 

 10 9 5 4 3 

 

 

 A Q 9

 

OVEST

 

EST

 J 10 8 7 5 2

 

* A Q 6 3

* K J 10

 

* A Q

 7

 

 A K J 6

 6 4 2  

 

 10 5 3

 

SUD

 

 

 9 4

 

 

* 7 5 4 3 

 

 

 Q 8 2 

 

 

 K J 8 7

 

Solo 2 Nord hanno visto il pericolo che il dichiarante scartasse tutte le eventuali perdenti di fiori sul palo di quadri e hanno attaccato Asso di fiori: complimenti ad Antonella Englaro e Armando Parrino. Ne hanno fatto le spese gli incolpevoli Santoni-Segoni e Gaggiotti-Benigni.

Sì, lo so che è difficile a credersi, ma gli score originali sono a disposizione per verificare che è il terzo board di fila con un 7 secco….

 

 

 

 

 

Board N.6 E/O in zona

 

NORD

 

 

 A

 

 

* K Q J 5 

 

 

 A K 7 2  

 

 

 10 6 5 2

 

OVEST

 

EST

 K 9 8 7 5 2

 

* J 4 3

* 6 3

 

* A 10 8 2

 Q 4

 

 J 10 8 3

 A K Q

 

 7 4

 

SUD

 

 

 Q 10 6

 

 

* 9 7 4

 

 

 9 6 5 

 

 

 J 9 8 3

 

La dichiarazione, al mio come ad altri tavoli, è andata:

OVEST

NORD

EST

SUD

1 picche

contro

2 picche

passo

passo

contro

passo

3 fiori

Ora hanno scelto bene gli Ovest che, come Giavoli Chiara al mio tavolo, non hanno dichiarato 3 picche. Qualsiasi contratto a livello 3 è destinato a cadere, anche 3 picche perchè non si può fare a meno di cedere 2 prese in atout.

 

 

 

 

 

Board N.10.

 

NORD

 

 

 A K Q 2

 

 

* K 7 5  

 

 

 A 9 8

 

 

 K 7 2

 

OVEST

 

EST

 J 6 4

 

* 10 7 5

* Q J 10 9 8 3

 

* 6 4

 J 7 2

 

 K 10 4 3

 9

 

 J 10 8 3

 

SUD

 

 

 9 8 3

 

 

* A 2 

 

 

 Q 6 5

 

 

 A Q 6 5 4

 

Questo 6 SA è probabilmente da chiamare, anche se abbastanza tirato. Con le fiori divise 3-2 ci sarebbero diverse possibilità di realizzarlo, con le fiori 4-1 hanno avuto ragione le 3 coppie che si sono fermate a 3SA. E' andata bene anche a 2 coppie particolarmente prudenti che si sono fermate ad un parziale...

Se per qualche ragione il dichiarante fosse a conoscenza della 6° di cuori in Ovest, potrebbe realizzare 12 prese eliminando i nobili dalla mano di Est, poi cedendogli la 4° fiori. Ora la forzata uscita sotto K di quadri avrebbe il doppio effetto di permettere la presa alla Q e garantire contemporaneamente anche l’accesso all’ultima fiori franca. Ovviamente nessuno ha trovato al tavolo questa linea.

 

 

BOARD N.16, E-O in zona, dich. Ovest

 

NORD

 

 

 10 2

 

 

* A Q 10 9 4 

 

 

 -  

 

 

 K 7 6 5 4 2

 

OVEST

 

EST

 A D F 6

 

* K 9 8 5 4

* K 7 3

 

* J

 Q 7 2

 

 10 9 3

 Q J 9

 

 A 10 8 3

 

SUD

 

 

 7 3

 

 

* 8 6 5 2

 

 

 A K F 8 6 5 4 

 

 

 -

 

Questa mano "abbastanza" sbilanciata ha dato luogo a diversi risultati, nella maggior parte dei casi E-O sono andati down a 5 cuori così come N-S a 4 o 5 picche.

Al mio tavolo ho preso una decisione che ha spostato 1200 punti:

OVEST

NORD

EST

SUD

1 SA

2 cuori(1)

4 picche

2 cuori

5 picche

?

 

 

(1): bicolore cuori + minore

Ora il contro avrebbe fatto incamerare 1100 a N-S, la dichiarazione di 6 fiori che ho scelto ha invece portato a 6C!-1, 100 per E-O.

 

Per finire, ricordiamo che il sorteggio per gli ambitissimi occhiali da sole offerti dall'Ottica Venturi ha premiato Chiavarelli Emanuela e Branciari Cesare.

    

 

 

 

Home | Indietro