News 21-07-09

Please download Java(tm).

Home Indietro

Torneo di San Marino

Sabato 4 luglio si è svolto il tradizionale torneo a squadre di San Marino, un danese con 6 turni di 6 board ciascuno, 39 le squadre iscritte.

Il torneo è stato vinto, con un discreto margine sulle avversarie, dalla squadra Federico (Federico, Ruscalla, Baldi, Baldi), con la media di 20 VPs ad incontro.

Le squadre pesaresi sono rimaste nella parte alta della classifica, ma senza brillare: Red Rose (Corsi, Sinelli, Paci, De Petris) ha chiuso 11° a quota 99, aggiudicandosi il premio per la miglior squadra mista, appena sotto Green Rose (Rosaverde, Colalella, Previati, Parrino), 12-14° a quota 97 ma viaggiando sempre ai tavoli medio-bassi.

Tra le altre segnaliamo i 95 di Senigallia (Bendia, Marchionni, Gentili, Servadio) e gli 86 di Gasperoni (in cui militavano Giavoli-Righetti)  

* * * * * * * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * *

Torneo di Falconara

Sabato 11 Luglio si è svolto il torneo in Piazza a Falconara.

Il torneo è stato vinto da Iommi - Santarelli. Unici Pesaresi presenti Corsi - Previati, alla fine 4° su 74 coppie partecipanti.

                                    

Over 59

Da poco terminato il Campionato Over 59 a Riccione.

Risultato di rilievo per i Pesaresi il 6° posto di Lupi nell’individuale.

Dal coppie miste riportiamo questa mano, giocata da Parrino-Galassi (6° nella finale B del misto) e raccontata direttamente da Armando:

Mano N.9, primo di mano seduto in Nord

 NORD        EST           SUD           OVEST

1             pas            2             3

3             pas            pas            4

Pas            pas            4             fine

 

 

NORD (Parrino)

 

 

 A Q J 7 3

 

 

* A 9 8 2

 

 

 -

 

 

 8 7 4 3

 

OVEST

 

EST

 10

 

* K 8 5

* K Q J 7 5

 

* 6 3

 A 10 8 6 4 2

 

 Q 3

 A

 

 Q J 10 6 5 2

 

SUD (Galassi)

 

 

 9 6 4 2

 

 

* 10 4

 

 

 K J 9 7 5

 

 

 K 9

 

Attacco 6

Non sono molto contento, punti a parte, E/O cadevano sicuramente almeno 2 prese.

Ovest mette il J preso dal mio Asso.

Se gioco subito potrei promuovere il 10 a Est, quindi batto l’asso di su cui cade il 10, mi fermo e gioco per il 10 preso dalla dama.

Ora ovest nel tentativo di dare un taglio e est, tira l’A che taglio, le cose vanno benino.

Gioco 8 di su cui est scarta la dama di , ora si è aperto un varco e penso che se gioco dal morto ed est mi surtaglia di K sono in porto, la mano di ovest è letta, 6511 e sicuramente l’A secco.

 

Siamo qui:

 

NORD (Parrino)

 

 

 Q J 7

 

 

* 9

 

 

 -

 

 

 8 7 4 3

 

OVEST

 

EST

 -

 

* K 8

* K 7

 

* -

 10 8 6 4

 

 -

 A

 

 Q J 10 6 5 2

 

SUD (Galassi)

 

 

 9 6

 

 

* -

 

 

 K J 9 7

 

 

 K 9

 

Infatti, dal morto tagliato di dama e surtagliato.

 

In presa con il K torna con la Q , basso al morto su cui cade l’asso, torna a tagliato di J e al nove, fine.

 Ripensando ai vantaggi ricevuti in apparenza, credo che l’unico vero vantaggio si stato tirare l’asso di perché ora la mano dovrebbe essere imperdibile.

 

 

 

 

                                       

Torneo di Ancona

Sabato 18 Luglio si è svolto il torneo in Piazza del Papa ad Ancona.

Il torneo è stato vinto da Giustini - Francesconi. Tra i Pesaresi beffati Sparacca- Carletti: 11° su 87 coppie presenti e penalizzati dalla assurda ed impopolare decisione di premiare solamente le prime dieci coppie, circa il 12% di quelle partecipanti. Corsi – Previati crollati nel secondo tempo, dopo il 56% del primo.

 

 

Home | Indietro