C.I.Indiv.23-05-09

Please download Java(tm).

Home Indietro

Campionato Italiano Individuale 2009

Il 23 Maggio a Falconara si è svolta la fase Regionale del Campionato Italiano Individuale 2009.

20 donne e 20 uomini ai nastri di partenza, per conquistare rispettivamente i primi 6 e 5 posti che garantivano la partecipazioni alle Finali di Salso.

Del gruppo qualificato dalla fase locale pesarese hanno partecipato:

MEN: Belosi Ettore, Dottori Antonio, Mariani Giocondo, più Giuliani Gerardo a seguito del forfait di D’Angelo Arturo.

WOMEN: D’Angelo Elena, Giavoli Chiara, più Olmeda Marzia a seguito del forfait di Roberti Annalea.

Dopo il primo tempo la situazione era la seguente:

MEN, tutti avanti i nostri, con l’unica eccezione di Belosi fermato a metà classifica a quota 76:

1° Giuliani 99

2° Cerioni 93

3° Bellucci 90

4° Mariani - Dottori 89

 

WOMEN, brutto primo tempo per le nostre, l’unica ancora in corsa sembra essere Giavoli a quota 81, molto indietro le altre:

1° Polidori 104

2° Alessandrini 94

3° Perugini 93

Alcuni problemi di dichiarazione del secondo tempo, protagonisti Gerri e Giocondo:

SUD (Giuliani)

 

NORD (Mariani)

 R x x

 

 A x x x x x

* A R x

 

* x

 A R x x x x

 

 Q x x

 x

 

 A x x

 

SUD

NORD

1 quadri

1 picche

3 quadri

3 picche

4 fiori

4 quadri

4 cuori

4 picche

 

 

 

 

Qualcosa non funziona nella dichiarazione, e i due si fermano a manche quando, con le picche 2-2, si realizzano addirittura 13 prese. Il problema è stato nella dichiarazione di 4 fiori, per Sud cue-bid con fit, mano massima, buon appoggio e interesse a slam, per Nord invece dichiarazione naturale. La Redazione concorda all’unanimità con la dichiarazione di 4 fiori, dato che 4 picche avrebbe potuto venire da un appoggio di 2 carte senza cue-bid a fiori o addirittura da singolo, mentre 4 fiori mostra appunto quella mano.

La mano seguente avete in Nord:

 A x x   * A Q   J x x x   R x x x.

La dichiarazione si sviluppa così:

NORD (Mariani)

EST

SUD (Giuliani)

OVEST

1 quadri

1 picche

2 cuori

2 picche

?

 

 

 

Cosa dichiarate?

Qui i giudizi non sono unanimi, qualcuno ha licitato come Gio al tavolo, e cioè 2NT, qualcuno più spregiudicato ha dichiarato “contro”, ma a nostro avviso la dichiarazione più corretta è “passo”, passando appunto la palla al vostro partner.

Al turno seguente siete Sud, in zona contro prima:

 x x   * A K x   K x x x   x x x x

La dichiarazione:

OVEST

NORD

EST (Giuliani)

SUD (Mariani)

passo

1 picche

passo

1 NT

2 quadri

passo

3 quadri

?

Gli avversari si sono risvegliati improvvisamente e hanno creato un fuoco di sbarramento abbastanza fastidioso, approfittando della favorevole posizione di zona. Adesso come uscite da questa situazione?

Gio ha optato stavolta per un conservativo passo, la Redazione ha ottimisticamente contrato all’unanimità, anche se abbiamo veramente fiducia che il partner, sicuramente corto a quadri, possa valutare bene le sue carte e decidere cosa fare? Pensandoci bene però il passo di Nord al secondo giro esclude che questo abbia 6 picche o 4 cuori, potrebbe avere le fiori e non avere la forza per mostrarle, quindi il contro chiede di passare con 2 carte di quadri, o di descrivere la mano anche a livello 3, visto che le fiori le tollerate.

Nella realtà è successo che Gerri ha appoggiato il compagno con la Q seconda, che Nord aveva una 5332, e che Ovest se l’è cavata con 2 prese di caduta, lisce, un buon risultato per lui. E pure per Gerri che, continuando come aveva cominciato, ha vinto anche il secondo tempo!

Le classifiche finali sono queste:

1° GIULIANI GERARDO      195

2° CERIONI VITTORIO       185

3° DURANTI  AMEDEO      181

4° CONTE GIUSEPPE        175

5° MARIANI GIOCONDO    171

Nel MEN portiamo quindi a Salso ben 2 rappresentanti (considerando anche i “cugini” Riccionesi), non ce la fanno invece Belosi (10° alla fine a 10 punti dalla qualificazione) e Dottori (crollato nel secondo tempo).

Buone notizie anche dallo WOMEN, dove Chiara realizza il secondo punteggio nel tempo e si qualifica in scioltezza:

1° PERUGINI GIOIELLA       197,75

2° GIAVOLI CHIARA           184,20

3° POLIDORI VALERIA        178,25

4° CAGNER  ELSA              176,20

5° TEODORI  LEA               171,25

6° MOSCE' GLORIA             169,20

D’Angelo e Olmeda, ormai demotivate, non riescono a scrollarsi dalla bassa classifica.

MP

Home | Indietro