Versilia 2010

Please download Java(tm).

Home Indietro

Tre ricordi dal Festival della Versilia di inizio 2010.

Il primo sono gli scenari apocalittici del Lago di Massaciuccoli, in cui ci siamo ritrovati quasi per caso avendo sbagliato strada.

 

 

 

 

Gli altri sono invece di natura bridgistica: rispettivamente dal Misto e dallo Squadre.

 

Nel Torneo a Coppie Miste vi trovate in Sud (dovete essere una donna però) con  AKQJ94 * K987  A  J5, tutti in zona. Siete pronti a ricorrere al vostro arsenale dichiarativo per descrivere questa bellissima mano quando la signora in Est, alla vostra destra, apre 1.

Che affronto! E ora?

Ovviamente tutte le nostre eroine sono passate.

 

NORD

 

 

 -

 

 

* J 6 5

 

 

 K Q 9 7 6 4 3  

 

 

 9 8 6

 

OVEST

 

EST

 10

 

* 8 7 6 5 3 2

* 10 4 3

 

* A Q 2

 J 10 8 2

 

 5

 Q 7 4 3 2

 

 A K 10

 

SUD

 

 

 A K Q J 9 4

 

 

* K 9 8 7 

 

 

 A

 

 

 J 5  

 

Al mio tavolo, come in molti altri, anche Ovest è passato e Nord (ero io), restio a riaprire di contro senza prese difensive, ha dovuto ripiegare su 2, specialmente non essendo sicuro di come sarebbe stata interpretata la dichiarazione di 3, che è sicuramente più adeguata a quella mano anche se, come si vedrà, potrebbe impedire di raccogliere un utile 800.

Ora come ulteriore affronto Est ha ripetuto le picche, e l’unica differenza tra le signore sedute in Sud può essere stata nel modo con cui hanno appoggiato sul tavolo il cartellino rosso con la X.

Siamo al punto cruciale: cosa deve fare Nord con quella spazzatura?

 

Credo che la decisione sia influenzata anche dai rapporti di forza e di fiducia all’interno della coppia.

Chizzoli fornisce questa versione: “Passo! In Mitchell ci vogliono le… cioè… i nervi d’acciaio!”. Questa decisione lo avrà sicuramente aiutato a raggiungere il 5° posto finale assieme ad Angela Dossena, visto che Nord Sud hanno raccolto 800 a 2  contrate.

Io, come anche Fantoni con le stesse carte, ho ripiegato su 3, e Patrizia ora è stata brava soprattutto a mantenere le calma: ha riflettuto che aveva già mostrato la sua lunga di picche, e quindi ha terminato la descrizione della mano con la dichiarazione di 3*! Questo è rimasto il contratto finale, ed è anche il contratto più redditizio che possono giocare Nord Sud dopo aver perso l’opportunità di penalizzare gli avversari.

In alcuni casi Ovest ha risposto 1NT all’apertura della compagna. Ora, dopo il passo di Nord e il 2  di Est, il contro di Sud appare decisamente punitivo e Nord dovrebbe poter passare più “tranquillamente”. Il problema però si ripropone se Nord, sull’1NT avversario, entra garibaldinamente con 2 (per quanto strano possa sembrare, c’è qualcuno che avuto questa ispirazione, non faccio nomi perché era un mio compagno di squadra…), perché ora la signora in Sud, che ha già detto passo con mezzo mazzo e ha sentito tutti gli altri dichiarare, può finalmente contrare, ma Nord pensa che ci si aspetti qualche contributo da parte sua, e quindi corregge a 3

 

L’ultima mano, all’apparenza semplice ma bellissima, proviene dal Torneo a Squadre ed è stata giocata e raccontata direttamente da Fantoni.

 

 

NORD

 

 

 Q 5 4

 

 

* 10 6 5 4 2 

 

 

 4  

 

 

 J 7 5 2

 

OVEST

 

EST

 -

 

* A J 10 9 7 6

* J 9 8 7

 

* Q

 Q 9 8 7 3

 

 J 10 2

 9 8 4 3

 

 A Q 6

 

SUD

 

 

 K 8 3 2

 

 

* A K 3

 

 

 A K 6 5 

 

 

 K 10

 

Tutti in prima, dich. Est.

EST

SUD

OVEST

NORD

1

X

passo

2 *

passo

2 NT

passo

passo

passo

 

 

 

 

 

Ovest attacca con la 4° di , per il 10 di Est che, rimasto in presa, torna con il J, per l’Asso del dichiarante. A* a catturare la Q secca, Ovest segnala 4 carte, K* e ancora * per Ovest, che gioca la Q affrancando il colore.

 


Siamo a questo punto, Sud in presa.

 

 

NORD

 

 

 Q 5

 

 

* 10 6

 

 

 -

 

 

 J 7 5

 

OVEST

 

EST

 -

 

* A J 10 9

* -

 

* -

 9 8

 

 -

 9 8 4 3

 

 A Q 6

 

SUD

 

 

 K 8 3 2

 

 

* -

 

 

 6

 

 

 K 10

 

 


 

 

Come può il dichiarante, che ha 4 prese contro le 2 degli avversari, mantenere il suo contratto?

Accreditando ad Est tutti i punti restanti, Sud deve giocare brillantemente il K (Ovest mette il 9, segnalando 4 carte) con Est che, costretto in presa, è poi obbligato ad uscire in un colore nero creando un ingresso al morto per incassare le cuori.

Bello no?

Non proprio, probabilmente nessuno ha creduto che Fulvio si sarebbe preso il disturbo di raccontare una mano così: infatti al tavolo il dichiarante ha proprio giocato il K , ma la chiave è che se ora Est rifiuta di prendere e gioca la Q il contratto è battuto! In questo modo Est riesce a filare anche il 10  seguente, e Sud non può più arrivare ad 8 prese.

Sì, va bene, bravo Fantoni, è il numero uno al mondo ma, siamo sinceri, questa giocata della Q non è poi così eclatante, seduti in Est e con un attimo di calma e lucidità l’avreste trovata anche voi, vero?

Può anche darsi di sì, ma c’è un piccolo particolare che ancora manca: Fulvio non era seduto in Est e non era nemmeno il dichiarante di questa mano, era invece seduto nella scomoda posizione di Ovest, tutto impegnato a dare il conto giusto al suo partner! Nonostante questo, quando Sud ha presentato il K ed Est si è messo a pensare, è stato l’unico al tavolo a trovare lo scarto vincente della Q, angolisti inclusi.

Ma forse anche voi al posto di Ovest… Sì sì, lo so, lo so, non avevo dubbi!

 

MP

 

Home | Indietro