2/1 GF - PARTE 6

Please download Java(tm).

Home Indietro

2/1 GF - Parte 6

 Autore: Larry Cohen - pubblicato : 1/6/2011 - Livello : Intermedio.

DUE-SU-UNO GAME FORCING (2/1GF)

PARTE 6 (Finalmente delle VERE dichiarazioni 2/1!)

Nei 5 mesi precedenti abbiamo “lavorato” il terreno per arrivare al cuore del sistema 2/1 GF.

Ora siamo arrivati alla parte divertente del sistema.

Approfondiremo la risposta 2 (le altre risposte, 2 e 2, seguono gli stessi principi e le affronteremo i prossimi mesi). Ignoreremo, per il momento, anche la risposta 2 su apertura 1, che affronteremo in seguito. Questo mese la nostra analisi verte su:

OVEST

NORD

EST

1♠ 

 Pass

2♣ 

oppure

OVEST

NORD

EST

 1♥

 Pass

 2♣

Ricordiamo ancora che usiamo il 2/1 GF in prima o seconda posizione e solo se NON c’è stata interferenza avversaria.

Con tutte queste premesse: cosa mostra la risposta 2? E’ “naturale”, ma NON garantisce 5 carte nel seme. Mostra abbastanza punti da garantire “almeno” la manche. Ecco i dettagli completi che promettete rispondendo 2:

Lunghezza : certamente 5 carte di   sarebbero gradite, ma cosa rispondereste su apertura di 1  con :

♠K 3 ♥6 5 4 2 ♦A Q 2 ♣A J 9 8? 

Non potete appoggiare a con solo due carte. E’ brutto dichiarare SA in mancanza di fermi a . Rispondere 2 con sole 4 carte non va bene per niente (promette certamente 5 carte, come vedremo prossimamente).

Rimane unicamente 2. A volte avrete la 4-4 nei minori e io consiglio di dichiarare 2 per lasciare più spazio possibile. Certo che se le   sono terribili (J762) e le  belle (KQ98) potete decidere di dichiarare le .

Però se è il vostro colore più lungo lo nominerete sempre come primo.

Quando rispondiamo 2, possiamo averne solo 3? Normalmente NO. Se dovessi fare un esempio in cui sono costretto a farlo è con:

♠A 4 3 ♥J 5 4 3 ♦A 5 4 ♣A K 3.

Dopo l’apertura di 1 del partner non mi viene in mente niente di meglio.

Forza: di norma una risposta due su una mostra un’“apertura”. Con due aperture si dovrebbe trovare una manche. Se mi chiedete cosa intendo per “apertura”, mi create dei grossi problemi. Contiamo semplicemente i Punti Onore? La distribuzione? Ambedue? Non è facile rispondere. Bisogna considerare quanto “leggero” piace aprire al vostro partner. Se tutte le volte che ha 11 p.o. non riesce a dire passo, non è così scontato che abbiate manche se voi avete dei “normali” 12 p.o.

Al contrario se al vostro partner piace aprire “solido”, potete prendervi delle libertà nel rispondere 2/1.

Dovete essere anche flessibili in base a come ha aperto il vostro partner. Per esempio su 1 in un Maggiore, forzereste a partita con le seguenti carte:

♠Q J 3 ♥6 ♦A Q 8 7 ♣Q J 8 4 2?

Era una domanda trabocchetto. Dipende in “CHE” Maggiore ha aperto.

Se 1 io direi tranquillamente 2, forzandolo ad arrivare fino a manche, ma se l’apertura fosse stata di 1 io risponderei 1 SA (forzante). Mettiamo che l’apertore avesse:

♠A 7 6 ♥K J 8 7 5 ♦J 4 2 ♣K 3, dove andiamo?
 

Riassunto della Lunghezza e della Forza che promettiamo con la risposta 2 su apertura in un Maggiore:

Lunghezza: normalmente almeno 4 carte, eccezionalmente 3 se costretti.

Forza: un’apertura, considerando diversi aspetti come distribuzione e appoggio.

 

QUIZ. Dopo apertura di 1 con quale di queste mani rispondereste 2 ?

(le risposte sono in fondo).

A) ♠K 6       ♥A Q J 10 ♦7 6 5    ♣A Q 3 2

B) ♠5          ♥A 4 3 2   ♦A Q 3 2 ♣A 9 8 7

C) ♠A K       ♥A 6 4 2   ♦J 8       ♣Q J 9 8 2

D) ♠A Q J 5 ♥5 4         ♦A 3 2    ♣A 7 6 4

E) ♠--          ♥A 4 3 2   ♦K Q 7 6 ♣A K J 6 5

F) ♠Q 2       ♥A K Q     ♦A 9 7     ♣A K J 9 8

G) ♠K Q 2    ♥7 6        ♦7 6 2     ♣A Q J 9 8

H) ♠5          ♥K Q 7 6  ♦Q 8 7     ♣K J 6 4 2

Risposte:

A) Si  ;  B) Si  ;  C) Si  ;  D) No (con 4 carte di appoggio usate il 2SA Jacoby o qualche altro sistema, forzante a partita)  ; E)  Si  ;  F) Si  ;  G) Si  ; H) No (non siete abbastanza forti per forzare fino a manche). 

Il prossimo mese: la seconda dichiarazione dell’apertore dopo risposta 2.

 

 (Articolo tratto e tradotto dal sito di Larry Cohen, http://www.larryco.com/, a cura di Giorgio Cacciaguerra e Marco Previati).

Home | Indietro