Apertura 2 fiori

Please download Java(tm).

Home Indietro

APERTURA 2  FORTE

In questo articolo in due parti, pubblicato tra febbraio e marzo 2008, Cohen affronta l’apertura di 2  forte: i requisiti necessari per l’apertura, le risposte del compagno e gli sviluppi seguenti.

Livello: Intermedio.

 

L’apertura di 2 forte

Questo mese approfondiremo le aperture di 2 forte. Prima dobbiamo parlare dei diversi “Stili” e “Sistemi”.

Personalmente credo che i sistemi con apertura di 1  forte (tipo Precision) siano i migliori. Tutte le mani buone (con 16/17 o + p.o. si aprono di 1. Di conseguenza tutte le altre aperture mostrano meno di 16 p.o.  Questo rende poi tutto più semplice , perché sapete subito che una apertura di 1 , 1 o 1♠  è limitata esattamente a 11-15 p.o. . Evitando così molte possibili incomprensioni su cosa è rever. Se dovessi insegnare a dei principianti lascerei stare lo Standard e insegnerei il Precision.

Credete sia pesante cambiare sistema? Non è vero. Con 5-6 ore di lettura e allenamento si è pronti per partire. Se vi interessa saperlo, 4 delle migliori 5 coppie americane del periodo 2000-2007 usavano un sistema a base fiori forte. (Precision Today di Brent Manley e David Berkowitz è un buon libro per iniziare).

Nonostante questi miei consigli credo che la maggior parte di voi rimarrà fedele al sistema che sta usando. E’ giusto così.

In molti Paesi sta diventando popolare l’apertura di 1 Sa debole (12-14 p.o.),ma so che la maggior parte dei miei lettori preferisce l’apertura di 1 Sa con 15-17 p.o.. Anche il sistema “2 su 1 Forcing manche” sta prendendo sempre più piede e a ragione perché è molto più semplice dello Standard classico. Ai principianti è più semplice spiegare che 1 - 2 mostra 13 p.o.,cioè abbastanza punti per andare a manche(piuttosto che 10 +p.o. come nel “Libro”). Io penso che tutti finiranno a giocare il 2 su 1 forcing manche (N.d.T.: anche detto, dall’abbreviazione dell’Inglese “two over one game forcing”: 2/1 GF). Naturalmente ci saranno sempre degli allievi che vorranno dichiarare 2 su 1 con 7-8 p.o.- cosa assolutamente da evitare.

Chiarito che per la maggior parte di voi il sistema base è lo Standard, 2 su 1 forcing manche e 1 SA con 15-17 p.o. cosa mi dite dell’apertura di 2  ?

 

APERTURA DI 2: REQUISITI.

Parleremo delle aperture di 2, 2 e 2 in un altro momento. Ora partiamo dal presupposto che l’apertura di 2  (artificiale) sia l’unica apertura a colore che descrive una mano Forte (“ai vecchi tempi” tutte le aperture a livello di 2 erano forti, ma per fortuna il buon senso ha prevalso…).

Cosa intendo per “Forte”? Se la mano è bilanciata mostra un intervallo di punti certo. Se usate il 2SA con 20-21 p.o. allora l’apertura di 2  mostra 22 o + p.o..

Se invece siete sbilanciati? Questo è uno dei miei argomenti di discussioni bridgistiche preferiti. Sull’apertura di 2 l’avversario domanda: “Quanti punti ha?”. Brutta domanda perché non ha una risposta precisa. (Perché farla? Vi cambia qualcosa sulla decisione di interferire o meno? In ogni caso ricordate se decidete di intervenire di avere concordato con il compagno il significato del “contro”, di solito usato per mostrare le .).

Perciò se siete Bilanciati la risposta è facile: “Più dell’apertura di 2 SA”. Ma se siete Sbilanciati? Chi decide quale delle seguenti mani “Vale” un 2?

A

B

C

♠A K Q J 10 9 8
♥A Q J 2
♦5
♣4

♠A K J 9 6 5 4 2
♥--
♦A K 4 2
♣5

♠K Q J 10 9 8 7
♥--
♦K Q J
♣K J 10

 

 

 

I Punti Onori sono rispettivamente 17, 15 e 16. Chiedendo a molti esperti su quale aprirebbero di 2  vi darebbero tante risposte diverse. Non c’è una risposta esatta! Per questo non conviene chiedere al vostro  avversario: “Quanti punti mostra l’apertura di 2?”

Quali sono i VOSTRI requisiti per aprire di 2? Con le Bilanciate non c’è indecisione, tranne forse per una mano così:

♠A

♥A Q 10 7

♦K Q J 9

♣A Q J 3

che può essere aperta di 2  (poi si ridichiara 2SA ). Ma con le Sbilanciate come negli esempi A, B e C è una questione di preferenze personali. Alcuni contano le Perdenti o le Prese Difensive. Altri insistono nell’avere un certo numero di p.o. o di Assi. Io tendo ad aprire di 2 più spesso della media dei giocatori perché ho paura che la mia apertura a livello di 1 possa essere seguita da tre Passo. Perciò  credo che aprirei di 2  con le mani A e B e probabilmente anche con la C. Ciò non vuole dire che sia necessariamente giusto; molti esperti aprirebbero di 1  con tutte e tre le mani. Comunque tutte e tre sono troppo forti per essere aperte di 4 .

Un’altra riflessione importante da fare è: ”Riuscirò a descrivere bene la mia mano aprendo di 2?”

Prendiamo per esempio questa mano:

♠A Q J 2

♥3 2

♦A

♣A K Q 10 8 7

Aprendo di 2 poi dovete dire 3, rendendo problematico trovare l’eventuale fit 4-4 a . Mentre aprendo di 1  (incrociando le dita che non seguano tre Passo), con un successivo salto a   descriverete bene la mano. In queste “mani-problema” io preferisco rischiare aprendole a livello 1.

Ora che avete aperto di 2, cosa succede?

 

APERTURA DI 2: SVILUPPI

Mi fanno molto spesso domande su questo argomento. Io di solito rispondo così: “Ci sono molti sistemi… ognuno con dei pro e dei contro. Sceglietene uno e conviveteci. Non è tanto importante il metodo quanto che il vostro partner lo conosca e lo giochi nello stesso modo vostro!”.

Alcuni rispondono dando i “controlli”. Va bene ma non mi è mai piaciuto molto. Altri usano il 2d.gif (109 bytes) negativo. E questo mi piace ancora meno. Preferisco usare il 2d.gif (109 bytes) di passaggio. Può essere di zero punti ma anche una buona mano. Ci ritorneremo presto. Oggi è popolare il 2h.gif (112 bytes) negativo (0-3 p.o.) e il 2d.gif (109 bytes) artificiale positivo forzante a manche.

 

Esaminiamo il sistema di gran lunga più usato:

 

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes) relais

 

Usando il 2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes) relais vedrete che in quasi tutte le mani la risposta sarà 2d.gif (109 bytes). Quando NON si risponderà 2d.gif (109 bytes)? Con una buona mano e un bel palo almeno quinto, si nominerà quel seme. Cosa si intende per “buono?”. Almeno 8 p.o. e di solito 2 dei 4 onori. Non si dichiarerà il colore con Axxxx o K10xxx. Non darei una risposta positiva con soli 6 p.o. anche se il seme è bello. Se non ho un bel seme e 8 p.o., io rispondo sempre 2d.gif (109 bytes) relais (non risponderei mai 2 SA con il rischio di giocarlo dalla parte sbagliata).

 

Allora, il 2d.gif (109 bytes) relais mostra “qualsiasi mano che non abbia almeno 8 p.o. e un buon palo almeno quinto”. Potete avere 14 p.o. bilanciati! O zero p.o.

Esempi di risposte 2d.gif (109 bytes) sull’apertura 2c.gif (113 bytes) (usando il 2d.gif (109 bytes) relais):

s.gif (111 bytes)AQ42 h.gif (112 bytes)KQ3 d.gif (109 bytes)J32 c.gif (113 bytes)543   : Dich. 2d.gif (109 bytes) (non c’è un seme quinto)

s.gif (111 bytes)A5432 h.gif (112 bytes)654 d.gif (109 bytes)7642 c.gif (113 bytes)3    : Dich. 2d.gif (109 bytes) (il colore di picche è brutto e non si hanno 8 p.o.)

s.gif (111 bytes)5432 h.gif (112 bytes)432 d.gif (109 bytes)432 c.gif (113 bytes)432    : Dich. 2d.gif (109 bytes) (nessuno merita una mano simile!)

Esempio di altre risposte al 2c.gif (113 bytes):

s.gif (111 bytes)AQJ87 h.gif (112 bytes)K432 d.gif (109 bytes)2 c.gif (113 bytes)542       : Dich. 2s.gif (111 bytes)

s.gif (111 bytes)4 h.gif (112 bytes)KJ10872 d.gif (109 bytes)K1087 c.gif (113 bytes)43    : Dich. 2h.gif (112 bytes) (Sono solo 7 p.o., ma che diamine!)

s.gif (111 bytes)543 h.gif (112 bytes)A2 65 c.gif (113 bytes)KQ9876         : Dich. 3c.gif (113 bytes)

------------

RIDICHIARAZIONE DELL’APERTORE

Con mano bilanciata è semplice. 2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)-2NT mostra 22-24 p.o. e mano bilanciata (usando l’apertura di 2 SA con 20-21 p.o.).  Con 25-27 p.o. si ridichiara 3 SA. (Dopo queste ridichiarazioni a Senza Atout si applica la Stayman).

Con mano sbilanciata l’apertore nomina il suo palo lungo. E’ una dichiarazione forzante, ma non forzante a manche.

E’ importante riflettere su questa ultima affermazione. Un’apertura di 2c.gif (113 bytes) non è forzante a manche.  La sequenza 2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)-2NT è passabile. Anche 2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)- un palo qualsiasi.... porterà quasi sempre a manche, ma non nel 100% dei casi. Approfondiremo in seguito.

Se la dichiarazione va 2c.gif (113 bytes)--NON 2d.gif (109 bytes) (cioè con qualsiasi risposta diversa dal 2d.gif (109 bytes)) tutte le dichiarazioni sono naturali e bisogna andare almeno a manche.

Se la dichiarazione va 2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)-- e l’apertore dichiara un seme come si prosegue?

 

RIDICHIARAZIONE DEL RISPONDENTE

Se la prima dichiarazione del rispondente è stata diversa da 2d.gif (109 bytes), tutte le dichiarazioni successive sono naturali. E bisogna andare almeno fino a manche.

Se la prima dichiarazione del rispondente è stata 2d.gif (109 bytes), si può passare sul 2 SA dell’apertore. Ma cosa succede se l’apertore nomina un seme?

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes):

Dopo la dichiarazione di un seme da parte dell’apertore l’approccio più usato è “il minore più economico è un secondo segnale negativo”. Questa terminologia è un po’ vecchiotta perché non c’è un “primo” negativo (la risposta 2d.gif (109 bytes) una volta era “negativa”, oggi come abbiamo visto è “ambigua”). Ecco comunque degli esempi:

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes)-3c.gif (113 bytes)

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2s.gif (111 bytes)-3c.gif (113 bytes)

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
3c.gif (113 bytes)-3d.gif (109 bytes)

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
3d.gif (109 bytes)-3h.gif (112 bytes)

In tutti questi esempi il rispondente ha nominato il minore più economico (ma notate l’eccezione 3h.gif (112 bytes) su 3d.gif (109 bytes) per non superare il livello di 3SA).

Quando il rispondente dichiara il minore più economico, sta urlando forte che ha una bruttissima mano. Dice: “Compagno, in caso che tu ripeta il tuo colore, puoi non avere più mie notizie – potremmo fermarci sotto manche”.

Per cui si possono verificare le seguenti sequenze licitative:

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes)-3c.gif (113 bytes)
3h.gif (112 bytes)-Passo

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2s.gif (111 bytes)-3c.gif (113 bytes)
3s.gif (111 bytes)-Passo

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
3c.gif (113 bytes)-3d.gif (109 bytes)
4c.gif (113 bytes)-Passo

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
3d.gif (109 bytes)-3h.gif (112 bytes)
4d.gif (109 bytes)-Passo

Nessuna di queste avverrà frequentemente. Di solito con una ridichiarazione dell’apertore diversa dal 2 SA si raggiunge il livello di partita. Dopo “il doppio segnale negativo” se l’apertore cambia colore è forzante.

Ma cosa succede quando il rispondente non usa il doppio segnale negativo?

Conclusione rapida

Mettiamo che la licita vada:

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes)-2s.gif (111 bytes)

Quando il rispondente ha evitato di dare il doppio segnale negativo, qualsiasi licita è naturale e forzante a partita.

Qual è la differenza fra questi appoggi?:

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes)-3h.gif (112 bytes)

o

2c.gif (113 bytes)-2d.gif (109 bytes)
2h.gif (112 bytes)-4h.gif (112 bytes)

Sono entrambi forzanti a partita (anche perché il secondo ha già raggiunto il livello di partita!). Ma quale mostra più forza?

Avete sentito parlare della “conclusione rapida” (N.d.T.: in Inglese, principio del “Fast Arrival)? Questo principio dice: “Quando ti forzano ad andare a manche, il salto direttamente a manche è segno di debolezza.” La “conclusione rapida” a manche (4h.gif (112 bytes)) significa: “ Compagno io sono proprio al minimo, vedo al massimo la manche. Se liciti ancora, fallo perché tu hai dei valori extra, non aspettarteli da me”. Di conseguenza lappoggio a 3h.gif (112 bytes) mostra dei valori extra e un interesse per lo slam. La logica è che se avete interesse per lo slam dovete lasciare più spazi possibili per descrivere le due mani.

 

Riassunto

Chiarite con il vostro compagno le risposte all’apertura di 2c.gif (113 bytes) forte. Io raccomando il 2d.gif (109 bytes) relais. Ricordate che il 2c.gif (113 bytes) non vi porta a partita nel 100% dei casi. Il sistema che abbiamo descritto non è completo, ma più che sufficiente per qualsiasi giocatore che non stia giocando i Campionati Nazionali. Se volete ingolfarvi il cervello con altri sofisticatissimi accordi, ve ne posso nominare decine ma io credo molto in “meno è più”.

 

(Articolo tratto e tradotto dal sito di Larry Cohen, http://www.larryco.com/, a cura di Giorgio Cacciaguerra e Marco Previati).

 

Home | Indietro